Panther in italy

Il kit è un vecchio dragon che per l’ occasione è stato “rimodernato” vedendo l’aggiunta delle griglie motore, canna tornita rb, zimmerit attack, e gli immancabili cingoli della friul model e la piccola autocostruzione della striscia di tronchi anti-pattinaggio.

Anche se datato il kit si monta in maniera piacevole e rapida, perche i pezzi, in confronto agli ultimi dragon sono veramente pochi.

La colorazione è avvenuta con gli acrilici tamiya dati ad aerografo, utilizzando la mischela di xf-60 xf-61 ed xf-1 che ricreano il classico dunkelgelb (in futuro utilizzerò il dunkelgelb della lifecolor che mi soddisfa maggiormente) mentre il rosso antirugine, è il rosso per le mimetiche tedesche del set lifecolor, il drybrush è avvenuto con il giallo tedescho a smalto della humbrol, mentre i lavaggi sono stati effetuati con il van dyck diluit in white spirit. I cingoli, utilizzando la tecnica dell’ amico morocutti, sono stati pitturati con tamiya flat earth, ripassati poi con un lavaggio nero ad olio in maniera sparsa.

Le ruote sono state trattate con i pigmenti mig ed il proprio fissante; per dare del movimento al mezzo ho tolto una ruota sul fianco destro.

Il carro verrà poi messo in una basetta con dei figurini, ambientato in italia

Print Friendly
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: