Vacanze siciliane (semovente L40)

L’idea mi è venuta appena ho visto la scatola di montaggio di questo piccolo cacciacarri italiano. Chiamarlo piccolo è un eufemismo, l’ho confrontato con il modello della blindo inglese Statgound e il risultato è a dir poco sconfortante, un microbo!!!!! In ogni caso si tratta del modello Italeri, fatto da scatola, con tutte le pecche ed i pregi del caso, senza nessuna aggiunta. Volevo fare un modello rilassante, senza tanti fronzoli e rotture di scatole varie, tanto per divertirmi e il risultato è stato raggiunto in pieno. Il modelo si monta che è un piacere, unico problema, almeno per me, i cingoli a spezzoni (personalmente li odio).

L’ambientazione volutamente essenziale si basa su di una fontana, sita in una strada sterrata della campagna siciliana in cui l’equipaggio ha deciso di fare una sosta per rinfrescarsi dalla calura. Unica nota di verde in un paesaggio estivo secco.

Ho aggiunto l’acqua nella vasca e che fuoriesce dal cannello con resina e sprue trasparente stirato. La colorazione è completamente fatta con colori acrilici Lifecolor e lavaggi sia acrilici che ad olio.

I figurini sono della MiniArt a cui ho cambiato le teste con altre in resina migliori.

Il fico d’india è autocostruito utilizzando una pasta per modellare reperita in un negozio di belle arti.

A me piace, e devo dire che ho raggiunto in pieno lo scopo che mi ero prefissato, modello veloce (2 mesi) e divertimento.

 

 

 

 

 

Print Friendly
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: